//Tour del lago di Lecco e delle montagne di Bergamo

Tour del lago di Lecco e delle montagne di Bergamo

Tour del lago di Lecco e delle montagne di Bergamo

Partendo dal territorio Adamello Ski si prende la strada per il Passo Aprica e la Valtellina. Il primo tratto è molto bello anche se la strada è stretta e molto trafficata. Fare attenzione perché spesso, finito l’inverno, sono presenti terra e sassolini sull’asfalto. Scesi in Valtellina la strada è un po’ monotona fino a Colico, perché molto trafficata.

In prossimità di quest’ultimo paese seguire le indicazioni per “ColicoBellenoLungolago”, per guidare ammirando il bellissimo paesaggio del Lago di Como fino a Lecco. Attenzione all’entrata della prima galleria che è molto buia, umida e con una curva secca verso sinistra. E’ consigliata una visita a Varenna per poi proseguire sul lago. Per visitare il lungo lago di Lecco, pieno di bar con tavolini all’aperto e una magnifica vista, prendere per “LeccoBellaggio”.

Lasciata Lecco si riprende la strada in direzione Bergamo, con il primo tratto un po’ noioso. Arriviamo a Pontida e pochi chilometri dopo giriamo a sinistra per la Val Brembana. Raggiunto l’abitato di Zogno si segue per “Oltre il Colle”. La salita è davvero affascinante.

Dopo aver scollinato si scende fino a Ponte Nossa. Il fondo stradale non è dei migliori, soprattutto dopo un lungo inverno. Da qui si prende per Clusone e per il Passo Presolana. Si può scegliere una deviazione per il Passo Vivione arrivando quindi in Valle Canonica da Forno Allione o prendere per Dezzo (come indicato in questo itinerario) e poi Borno, Breno e Alta Valle Canonica. La prima parte fino a Dezzo presenta un fondo irregolare e una strada stretta.

ADAMELLO SKI – APRICA – SONDRIO – MORBEGNO – COLICO – LUNGO LAGO DI COMO – DORIO – BELLENO – MANDELLO DEL LARIO – LECCO – ZOGNO – OLTRE IL COLLE – PONTE NOSSA – CLUSONE – PASSO PRESOLANA – DEZZO – BORNO – BRENO – ADAMELLO SKI

Lunghezza dell’itinerario

  • 330Km
  • 7,30 ore con andatura tranquilla e qualche sosta

Tipo di superficie

  • asfalto in buone condizioni con qualche tratto un po’ più irregolare

Periodo raccomandato

  • a aprile a ottobre (variante del Vivione maggio-ottobre)

Possibilità di accorciare l’itinerario

Possibilità di allungarel’itinerario

Prenota ora!
Scritto da | 2017-02-13T14:48:43+00:00 febbraio 13th, 2017|Itinerari|Nessun commento

Scrivi un commento